Tag: ricette abruzzesi

Antipasti, Aperitivi e buffet, Formaggio, Piatti unici, Ricette, Ricette regionali, Secondi, Uova

Pallotte cacio e uova

Pallotte cacio e uova

Le pallotte cacio e uova o per dirla in dialetto “pallotte cace e ove” sono da sempre considerate un piatto povero della cucina contadina e pastorale abruzzese, oggi vengono servite nei migliori ristoranti di cucina tipica regionale perché anche un piatto povero può essere ricco di sapore. E’ una delle ricette abruzzesi più famose, le pallotte non sono altro che polpette preparate con formaggio, pane raffermo e uova che vengono prima fritte e successivamente cotte con un sugo di pomodoro. Un ottimo secondo piatto o un gustoso antipasto.

Pasqua

La pupa e il cavallo dolci tipici della Pasqua abruzzese

la pupa ed il cavallo ricetta abruzzese pasqua

La pupa e il cavallo, sono dolci tradizionali abruzzesi, che vengono preparati in occasione della Pasqua. Per quanto la ricetta sia semplice, tra le massaie non si smette mai di tramandarla e modificarla secondo i propri gusti. La ricetta originale prevede una pasta biscotto piuttosto dura, adatta ad un biscotto da inzuppo, ma sempre più spesso ormai vengono preparati con una frolla più friabile, e anche le decorazioni, una volta erano molto semplici e primitive, ora, invece, diventano sempre più ricche di particolari. Una volta preparata la base è ora di liberare la fantasia: si passa alla decorazione e alla colorazione. Alcuni pezzi dell’impasto vengono messi da parte e lavorati con differenti coloranti, così diventano vestiti, scarpe capelli e gioielli per la pupa. Volete provare a realizzare questi dolci? ecco la mia ricetta…

Dolci, Dolci regionali, Pasqua, Ricette regionali, Senza categoria

Soffioni di ricotta abruzzesi

Soffioni di ricotta abruzzesi

I soffioni di ricotta abruzzesi, chiamati anche fiadoni dolci, sono dei tortini composti da una pasta molto simile alla frolla, preparata con l’ olio al posto del burro, che racchiudono al loro interno un sofficissimo e goloso ripieno di formaggio e uova che lo rendono davvero irresistibile. Questi dolci da forno tipicamente abruzzesi si preparano per le feste pasquali, anche se sono così buoni, che alla fine si consumano tutto l’anno. L’origine del nome di questo dolce, probabilmente deriva dal fatto che, il ripieno, durante la cottura si gonfia e diventa sofficissimo fino a sgorgare dalla cima del rivestimento di pasta.

Primi e zuppe, Ricette

kluski slaskie

kluski slaskie è un piatto tipico della Slesia, una regione al Sud-Ovest della Polonia, molto simili ai nostri gnocchi, si preparano molto spesso come contorno (al posto delle patate) o come primo piatto, vengono poi conditi con sugo, funghi, carne, panna. Ho scoperto i kluski, qualche anno fa su internet, sono rimasta incuriosita dalla loro forma e da quando ho provato la ricetta, li faccio spesso, perchè sono facili da preparare versatili e molto gustosi.

Pizze e focacce

Focaccia con patate soffice e sfiziosa

focaccia con patate

Oggi una ricetta che stuzzica sicuramente l’appetito: la focaccia con patate. Il suo impasto soffice e croccante può essere un antipasto sfizioso o consumata per cena accompagnata da salumi e formaggi. E’ ideale da gustare appena sfornata quando la superficie è ancora fragrante e sprigiona tutto il suo aroma.

Natale

Parrozzo il dolce tipico abruzzese

Il Parrozzo è un tipico dolce pescarese, associato alle tradizioni gastronomiche del Natale (ma non solo). È molto diffuso in Abruzzo. Il parrozzo fu ideato e preparato nel 1920 da Luigi D’Amico, titolare di un laboratorio di pasticceria a Pescara. D’Amico ebbe l’idea di fare un dolce dalle sembianze di un pane rustico anche detto pane rozzo (da cui è derivato il nome “Pan rozzo”), che era una pagnotta semisferica che veniva preparata dai contadini con il granoturco e destinata ad essere conservata per molti giorni. D’Amico fu ispirato dalle forme e dai colori di questo pane e riprodusse il giallo del granoturco con quello delle uova, alle quali aggiunse la farina di mandorle; invece, lo scuro colore dato dalla bruciatura della crosta del pane cotto nel forno a legna fu sostituito con la copertura di cioccolato.

Dolci

Sfogliatelle o sfujatèlle dolce tipico abruzzese

sfogliatelle

Le sfogliatelle (in dialetto: le sfujatèlle) sono dolci diffusi su tutto il territorio abruzzese, in particolare teramano, in cui sono preparate nel periodo di Natale, insieme ad altri dolci natalizi come caggionetti, bocconotti, pepatelli ecc.
Rispetto al dolce napoletano. la sfogliatella abruzzese è più morbida con gli strati di sfoglia più sottili, inoltre il ripieno non contiene creme, quindi si conserva più a lungo, mantenendo la sua fragranza anche per 7-10 giorni.

La lavorazione è molto complessa per la preparazione della pasta sfoglia, per la quale si fanno almeno cinque strati separati da strutto sciolto, tuttora vengono realizzate manualmente, oltre che in pasticceria, nelle case, dove la ricetta viene tramandata di generazione in generazione. Il ripieno è tipico dei dolci abruzzesi: marmellata d’uva rigorosamente casereccia, cioccolato, mandorle tritate e cannella.

Primi e zuppe, Ricette, Ricette regionali

Sagne e fagioli

Un piatto ottimo nella stagione invernale che rispecchia il gusto tradizionale della cucina regionale abruzzese: Sagne e fagioli., uno di quei piatti semplici e genuini tramandati di generazione in generazione. Una vera è propria ricetta non esiste, ogni famiglia ha elaborato la propria, ecco come si prepara questo piatto a casa mia…

Dolci, Natale, Ricette, Ricette regionali

Spumini abruzzesi

Tipici pasticcini abruzzesi, a forma di barrette di 6-8 cm di lunghezza, gli spumini sono realizzati con un impasto a base di mandorle, zucchero, limone grattugiato, cannella in polvere e glassa di albume d’uovo. Vi invito a provare questa ricetta e a provare questa gustosa ricetta e a dirmi cosa ne pensate.