Dolci, Dolci regionali, Pasqua, Ricette regionali, Senza categoria

Soffioni di ricotta abruzzesi

Soffioni di ricotta abruzzesi

I soffioni di ricotta abruzzesi, chiamati anche fiadoni dolci, sono dei tortini composti da una pasta molto simile alla frolla, preparata con l’ olio al posto del burro, che racchiudono al loro interno un sofficissimo e goloso ripieno di formaggio e uova che li rendono davvero irresistibili. Questi dolci da forno tipicamente abruzzesi si preparano per le feste pasquali, anche se sono così buoni, che alla fine si consumano tutto l’anno. L’origine del nome di questo dolce, probabilmente deriva dal fatto che, il ripieno, durante la cottura si gonfia e diventa sofficissimo come un soffione.

soffioni dolci abruzzesi

Soffioni di ricotta abruzzesi

Ingredienti x 12 tortini:

Per la base

300 g farina 00

4 cucchiai di zucchero (100 g)

4 cucchiai di olio (50 ml)

2 uova + 1 tuorlo

Per la farcia

500 g ricotta freschissima di pecora

4 uova

4 cucchiai di zucchero (100 g)

scorza di 1 limone

Per decorare

zucchero a velo q.b.

soffioni di ricotta abruzzesi

Preparazione:

Prima di iniziare a preparare  soffioni abruzzesi, dovrete mettere la ricotta a scolare in un colino a maglie strette per almeno due ore, in frigorifero, affinché si asciughi e perda il siero.

Preparate l’impasto del guscio miscelando la farina con lo zucchero e impastando insieme a uova e olio, trasferite su un piano e lavorate fino ad ottenere una pasta liscia e soda. Coprite il panetto con della pellicola e fatelo riposare per circa 30 minuti.

Intanto preparate il ripieno. Grattugiate la scorza di un limone e mettetela da parte. Separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve. In una ciotola abbastanza capiente, montate i tuorli con lo zucchero, fino a quando diventano chiari e spumosi. Setacciate la ricotta e unitela al composto di tuorli, amalgamatela bene, poi aromatizzate con la scorza di limone. Unite anche gli albumi montati, incorporandoli delicatamente.

Ora stendete la pasta fino a che non raggiungerà uno spessore di circa 3-4 mm e ritagliatene 12 quadrati di circa 10-12 cm. Imburrate ed infarinate degli stampini monoporzione in alluminio o uno stampo per muffin.

Sistemate la pasta all’interno degli incavi, lasciando fuori i 4 lembi.

come preparare i soffioni di ricotta

Distribuite il ripieno di ricotta all’interno della pasta. e ripiegate i lembi di frolla, senza siggillarli.

passaggi per soffioni di ricotta

Infornate a 180 °C per i primi 30 minuti e poi abbassate a 160 °C per altri 35 minuti, dovranno risultare ben dorati, se utilizzate un forno ventilato cuocete a 160° per i primi 20 minuti, abbassate a 140° e continuate la cottura per altri 25 minuti.

Soffioni di ricotta abruzzesi

Lasciateli intiepidire e sformateli delicatamente dagli stampi. Spolverizzate con abbondante zucchero a velo e serviteli!

Soffioni di ricotta abruzzesi

Il ripieno dei soffioni, può variare leggermente a seconda della zona dove vengono preparati: a L’Aquila, per esempio, viene aromatizzato con zafferano, in altri paesi viene invece arricchito con l’uvetta.




Spero che questa ricetta vi sia piaciuta. Per non perdere nessuna ricetta clicca mi piace sulla mia pagina facebook!

“Ti aspetto clicca qui”

O torna alla

HOME PAGE

per vedere altre ricette!

Related posts:

15 Comments on “Soffioni di ricotta abruzzesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *