Verdure e ortaggi

Polpette di patate e borragine

polpette di patate e borragine

Queste polpette di patate e borragine, sono una di quelle ricette veloci ed economiche, un ottimo secondo piatto, adatte per un buffet o uno sfizioso antipasto. Non conoscevo questa pianta erbacea, devo ammettere che la prima cosa che mi ha colpito quando l’ho vista su internet, sono stati i suoi fiorellini, a forma di stella di un bel blu violaceo. Ho acquistato i semi e ho fatto crescere le piantine nei vasi sul terrazzo, dovreste farlo tutti, perché la borragine è ottima  per preparare minestroni, ripieni per ravioli, torte salate e frittate. I suoi fiori I fiori azzurri sono usati per guarnire i piatti e per colorare l’aceto.

polpette con borragine

Polpette di patate e borragine

Ingredienti per 4 persone:

400 g di patate

200 g di foglie di borragine

100 g di farina

50 g di parmigiano grattugiato

2 uova

noce moscata

olio extravergine di oliva

sale e pepe

polpette di patate e borragine





Preparazione

Mondate la borragine, lavatela e scottatela in abbondante acqua salata per circa 3 minuti. Scolatela, strizzatela e tritatele finemente.

Lessate le patate per 30 minuti a partire da bollore. Scolatele, sbucciatele ancora tiepide e passatele allo schiacciapatate.

In una ciotola mettete la purea di patate, unite la borragine, 2 uova e mescolate per amalgamare. Aggiungete il parmigiano grattugiato, condite con il sale e una manciata abbondante di pepe, profumate con una grattugiata di noce moscata e lavorate ancora.

Formate tante polpettine, passatele nella farina setacciata e friggetele in abbondante olio ben caldo. Man mano che sono pronte, scolatele e lasciatele asciugare su un foglio di carta assorbente da cucina. Regolate di sale e servitele subito ben calde.

polpette di borragine e patate

 

Per non perdere nessuna ricetta clicca mi piace sulla mia pagina facebook!

Home Sweet Home blog

O torna alla

HOME PAGE

per vedere altre ricette!




Related posts:

2 Comments on “Polpette di patate e borragine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *