Conserve

Zucchine sott’olio

conserva di zucchine sott'olio a crudo

Le zucchine sott’olio sono una delle conserve più buone che ci siano, ottime da servire sia come antipasto che come contorno, o da gustare semplicemente sopra delle croccanti bruschette. Facile da preparare, questa conserva estiva si mantiene in dispensa per tutto il lungo inverno. Potete aggiungere gli aromi che preferite o lasciarle semplici al naturale, a voi la scelta.

Zucchine sott'olio a crudo

Zucchine sott’olio

Ingredienti per 4 barattolini:

3 kg di zucchine

4 cucchiai di sale grosso

1/2 l di aceto di vino bianco

aglio, prezzemolo e peperoncino (secondo i propri gusti)

olio extravergine d’oliva q.b.

Zucchine sott'olio a crudo.jpg

Preparazione

Lavate le zucchine, asciugatele e spuntate le estremità. Tagliatele a julienne e raccoglietele in una grande ciotola di vetro o di plastica, aggiungete 4 cucchiai di sale grosso e mescolatele.

Coprite le zucchine con un piatto, poneteci sopra un peso e lasciatele riposare per due ore.

Trascorse le due ore, le zucchine avranno rilasciato molta acqua, scolatele e strizzatele bene tra le mani. Riponetele nuovamente nella ciotola e ricopritele con mezzo litro di aceto. Coprite nuovamente con un piatto e lasciate riposare per 30 minuti.

Scolatele nuovamente e strizzatele bene anche questa volta in modo da eliminare tutto l’aceto.

Mettete le zucchine nella ciotola, conditele con un po’ d’olio e gli aromi che preferite, poi mescolate.

Prendete dei vasetti sterilizzati e riempiteli con le zucchine, aggiungete altro olio fino ad arrivare a coprirle tutte, chiudete con il tappo.

Il giorno successivo, controllate il livello dell’olio e, se necessario, aggiungetene ancora un po’. Poi chiudete i barattoli, etichettateli e riponeteli in dispensa.

Come vi ho già detto, le zucchine sott’olio si conservano per tutto l’inverno, ma se vi va potete consumarle anche subito.

conserva di Zucchine sott'olio

Per essere sempre informati sulle novità diventate fan della mia pagina facebook.

Home Sweet Home blog

Vi aspetto numerosi, non mancate!

Vi ricordo inoltre che potrete trovarmi anche su:

twitter, google+, instagram, pinterest

Related posts:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *