Piatti unici

Patate dolci al forno con mais e fagioli

baked sweet potatoes with corn and beans.jpg

Avete mai provato le patate dolci al forno con mais e fagioli? Vi assicuro che sono buonissime! Ottime come piatto unico, sono molto sostanziose e se le accompagnate da un bel bicchiere di birra, sono perfette per una cena informale tra amici. Adatte anche a chi ama la cucina vegetariana, sono molto semplici da preparare e  una volta provate, vi chiederete come mai non le avete mai cotte prima. Passo subito a darvi la ricetta, davvero facilissima, dovrete solo pazientare per la cottura che è un po’ lunga, ma nel frattempo, potrete sempre concedervi un poco di relax davanti alla tv.

corn and bean baked potato

Patate dolci al forno con mais e fagioli

Ingredienti per 5 persone:

5 patate medie dolci

1 confezione da 170 g di  mais e fagioli rossi lessati

5 cucchiai di mozzarella passita grattugiata

burro q.b.

sale e pepe q.b.

Patate dolci al forno con mais e fagioli

Preparazione

Lavate e spazzolare bene le patate per eliminare tutte le tracce di terriccio, perché dovrete cuocerle senza sbucciarle. Bucherellatele con i rebbi di una forchetta, poi arrotolate ogni patata con della carta da forno o della carta stagnola. E cuocetelele al cartoccio in forno preriscaldato a 180° per 50-60 minuti.

Verifica la cottura infilzandola con uno spiedino o una forchetta, devono risultare tenere al centro.

Una volta cotte, sfornatele e lasciatele intiepidire. Con un coltello praticate una lunga incisione sulla parte superiore e scavatele leggermente all’interno, per poterle farcire bene.

Aggiungete al centro qualche fiocchetto di burro, un pizzico di sale e di pepe. Farcite con i chicchi di mais, i fagioli lessati e la mozzarella.

Patate dolci al forno con mais e fagioli

Infornate nuovamente fino a che il formaggio sarà completamente fuso. Servitele belle calde.

Buon appetito!

Patate dolci al forno con mais e fagioli

Tornate a trovarmi e fatemi sapere se la ricetta delle patate dolci al forno con mais e fagioli  vi è piaciuta 🙂

Vi ricordo che potete seguirmi anche sulla pagina facebook

Home Sweet Home blog

o sui  maggiori social: twitter, google+, instagram, pinterest

A presto!




Related posts:

Rispondi