Conosciamoli meglio, Senza categoria

L’arancia

l'arancia

L’arancia è sicuramente uno degli agrumi più apprezzati e graditi da grandi e piccini. Ottimo rimedio naturale contro gli stadi d’inappetenza, l’arancia è una vera e propria bomba vitaminica, utilissima non solo per il suo potere antiossidante, ma anche per stimolare l’attività cerebrale, favorire la digestione, alleviare i dolori di stomaco, depurare l’organismo ed assicurare un effetto calmante.

L'aranciaL’arancia è il frutto che caratterizza l’inverno, la sua maturazione avviene dal mese di novembre fino alla primavera. Coltivate in centinaia di varietà differenti, vengono generalmente suddivise in due grandi gruppi: le bionde (naveline, ovale, valentia) e le rosse (tarocco, moro, sanguinello), differenziate sulla base del colore della polpa. Oltre a queste, troviamo le “arance da spremuta”, dalla buccia più sottile ma estremamente succose e dolcissime, e le “arance da tavola”, più grosse, dalla buccia carnosa, generalmente meno succose, ma altrettanto gustose e dolci. Dell’arancia non si butta via nulla, anche la buccia di questo agrume viene sfruttata, ricca di oli essenziali spesso viene trattata per realizzare i “canditi” o essiccata, per preparare degli infusi o aromi per cucina.

arancia e arancia amaraEsiste anche una varietà di arancia amara. Questa qualità di arancia si differenzia da quella classica proprio grazie al gusto “amaro”. Essa è molto utilizzata nell’industria alimentare e farmaceutica. Il frutto intero generalmente viene utilizzato per preparare marmellate e frutta candita, mentre la buccia viene impiegata per realizzare liquori. L’industria farmaceutica utilizza soprattutto la buccia per la preparazione di vari digestivi e tonici. La scorza dell’arancio amaro, per il suo elevato contenuto di sinefrina, è inoltre utilizzata nell’industria degli integratori alimentari, nella produzione dei cosiddetti “termogenici”, utilizzati per il dimagrimento.

arancia fritto dalle mille proprietàLe arance non contengono molti zuccheri ma sono ricche di acido citrico, vitamine C, A, PP, gruppo B, sali minerali e oli essenziali. La vitamina C è importante innanzitutto perché contribuisce a rafforzare il sistema immunitario e aiuta quindi a prevenire raffreddori e malattie da raffreddamento. Ma non è tutto: le arance “vantano” anche un elevato contenuto di bioflavonoidi, sostanze che assieme alla vitamina C, sono molto importanti soprattutto per la ricostituzione del collagene del tessuto connettivo. Per questo motivo possono favorire il rafforzamento delle ossa e dei denti, ma anche delle cartilagini, tendini e legamenti. Inoltre la qualità “rossa” delle arance è molto ricca di antocianine in grado di contrastare con successo, gli stati infiammatori.

Ricette con l’arancia clicca sulla foto per accedere:

Crostatine con crema e gelatina di arancia
Crostatine con crema e gelatina di arancia
insalata delle feste
Insalata con arance e melograno

 

2 Comments on “L’arancia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *