Gnocchi, Piatti unici, Primi e zuppe, Ricette

Chicche di patate con zucca e pancetta

Chicche di patate con zucca e pancetta

La zucca è un’ortaggio tipicamente autunnale che si presta benissimo a molte preparazioni culinarie. La ricetta di oggi la vede protagonista in un primo piatto semplice e sfizioso. Le chicche di patate con zucca e pancetta, sono ottime se volete deliziare i vostri ospiti con una ricetta semplice e sostanziosa. Il gusto dolce della zucca ben si sposa con la sapidità della pancetta donando al piatto un sapore irresistibilmente cremoso ed intenso.

gnocchi di patate con zucca e pancetta

Chicche di patate con zucca e pancetta

Ingredienti per 6 persone:

600 g di chicche di patate

500 g di polpa di zucca

100 g di pancetta

2 mestoli di brodo vegetale

1 rametto di rosmarino

sale e pepe q.b.

olio extravergine d’oliva

Chicche di patate con crema di zucca e pancetta

Preparazione

Pulite la zucca, eliminate la buccia, i semi e i filamenti interni, poi tagliatela a dadini.

Versate l’olio in una padella antiaderente, mettetela sul fuoco con  la pancetta e fatela rosolare insieme al rametto intero di rosmarino.

Quando la pancetta è pronta eliminate il rosmarino e unite la zucca, mescolate, regolate di sale e di pepe, aggiungete il brodo e proseguite la cottura per circa 15 minuti. La zucca dovrà risultare morbida ma non disfatta.

Prelevate metà della zucca evitando i pezzetti di pancetta e frullateli con un minipimer fino ad ottenere un composto cremoso.

Lessate le chicche di patate, in acqua salata. Quando verranno a galla, scolatele e conditele con la crema di zucca, unite anche il resto del condimento e amalgamate il tutto.

Le chicche di patate con zucca e pancetta sono pronte, non vi resta che portarle in tavola e gustarle, magari con una spolverata di parmigiano grattugiato.

Se volete potete sostituire la pancetta con dello speck e il rosmarino con della salvia o del prezzemolo.

Chicche di patate con zucca e pancetta

Related posts:

8 Comments on “Chicche di patate con zucca e pancetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *