Gnocchi

Gnocchi alla Romana con sugo di pomodoro

Gnocchi alla Romana con sugo di pomodoro

Gli gnocchi alla Romana con sugo di pomodoro sono un primo piatto gustoso e saporito, che i vostri commensali adoreranno. Preparati allo stesso modo della ricetta tradizionale, con semolino, latte, tuorli, burro e parmigiano, si differenziano solo nel condimento. Potete utilizzare della salsa di pomodoro o un sughetto fresco, scegliete voi, poi una spolverata di formaggio grattugiato, una veloce gratinatura in forno e il piatto è pronto per essere servito!

Gnocchi alla Romana con sugo di pomodoro

Gnocchi alla Romana con sugo di pomodoro

Ingredienti per 5 persone:

1 l di latte

250 g di semolino

2 tuorli

1 noce di burro

sale q.b.

80 g di parmigiano reggiano

Per il condimento

750 ml di salsa di pomodoro

olio extravergine d’oliva

1/2 cipolla

basilico fresco

2-3 cucchiai di parmigiano

Gnocchi alla Romana con sugo di pomodoro





Preparazione

Versate il latte in un tegame e ponetelo sul fuoco, aggiungete una noce di burro e un pizzico di sale. Appena arriverà a bollore, versatevi a pioggia il semolino, mescolando energicamente con una frusta per evitare la formazione di grumi.

Cuocete il composto a fuoco basso per qualche minuto, fino a che il semolino si addensa; dopodiché, allontanate il recipiente dal fuoco ed incorporate al composto il parmigiano grattugiato e i due tuorli.

Versate metà dell’impasto di semolino su un foglio di carta forno. Arrotolate la carta intorno all’impasto, per dargli la forma di un cilindro lungo e spesso circa 5 cm. Chiudete le estremità della carta a caramella. Procedete allo stesso modo con l’altra metà dell’impasto.

Mettete in frigorifero, in modo che l’impasto, raffreddandosi, si compatti.

Nel frattempo, preparate il sugo per il condimento. In un tegame, fate soffriggere la cipolla con l’olio, unite la passata di pomodoro, proseguite la cottura a fuoco dolce per circa 20 minuti. Poco prima di spegnere, regolate di sale e aggiungete qualche foglia di basilico.

Trascorsa almeno mezz’ora, riprendete i rotoli di semolino dal frigorifero e tagliateli a fette spesse circa 1 cm. Accendete il forno a 200°.

Passate gli gnocchi nel sugo e disponeteli in una pirofila, leggermente sovrapposti; cospargeteli con del parmigiano e infornateli. Cuoceteli per circa 20 minuti.

Serviteli subito ben caldi.

 

Gnocchi alla Romana con sugo di pomodoro

Vi è piaciuta questa ricetta? Condividetela sui social! 🙂

Vi ricordo che potete seguirmi anche su facebooktwittergoogle+, instagrampinterest

A presto!

gnocchi di semolino con sugo



Related posts:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *