Primi e zuppe, riso

Insalata di riso vegetariana

insalata di riso vegetariana

L’insalata di riso vegetariana è un primo piatto fresco, colorato e gustoso, perfetto per la stagione estiva. Una variante della classica insalata di riso, preparata senza carne né pesce, ma ugualmente saporita. Un piatto freddo da preparare in anticipo, che può essere portato al mare o ad un pic-nic oppure servito ad un buffet o ad una cena tra amici. Una ricetta che potrete personalizzare con ingredienti che avete in casa e, con un po’ di fantasia, realizzerete un piatto davvero appetitoso.

insalata di riso vegetariana

Insalata di riso vegetariana

Ingredienti per 5 persone:

350 g di riso per insalate

150 g di olive nere denocciolate

1 barattolino di giardiniera

150 g di mais

3 uova

100 g di formaggio galbanino tagliato a cubetti

aceto di vino bianco q.b.

sale q.b.

olio extravergine d’oliva q.b.

insalata di riso vegetariana

Preparazione

Lessate il riso in abbondante acqua salata per 15-18 minuti, scolatelo e raffreddatelo sotto l’acqua corrente per alcuni minuti. Versatelo in un’insalatiera, conditelo con un po’ di aceto, olio e sale, mescolatelo e tenete da parte.

Mettete le uova in un tegamino e copritele con acqua fredda. Ponete il pentolino sul fuoco e cuocete per 8 minuti dal momento del bollore. Immergetele subito in acqua fredda; in seguito sgusciatele.

Tagliate la giardiniera a piccoli cubetti e aggiungeteli al riso, unite anche le olive tagliate a rondelle, il mais e i cubetti di formaggio. Mescolate con cura e versate in un insalatiera. Tagliate le uova in 4 spicchi e aggiungetele al riso.

Coprite l’insalatiera con della pellicola e ponetela in frigo a raffreddare. L’insalata di riso vegetariana è pronta per essere gustata.

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, vi saluto e vi aspetto per presentarvi tante nuove e gustose ricette.

Continuate a seguirmi anche sui vari social, per essere sempre informati sulle novità diventate fan della mia pagina facebook.

Home Sweet Home blog

Vi aspetto numerosi, non mancate!

Vi ricordo inoltre che potrete trovarmi anche su:

twitter, google+, instagram, pinterest

Related posts:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *