Torte salate e quiche

Calzone di pasta sfoglia con zucchine

Calzone di pasta sfoglia con zucchine

Il calzone di pasta sfoglia con zucchine è un rustico buonissimo che si prepara in un lampo. Vi assicuro che occorre più tempo a scrivere la ricetta che a prepararla. Questo delizioso e sfizioso fagottino a forma di mezzaluna ha un ripieno di zucchine e filante formaggio, che vi risolverà la cena in meno di 10 minuti, ed è anche un ottima soluzione per un pranzo fuori casa, cosa aspettate a provarlo?

Calzone di pasta sfoglia con zucchine

 

Calzone di pasta sfoglia con zucchine

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia rotondo

2 zucchine

150 g di provola tagliata a fette

1 uovo

2 cucchiai di parmigiano

sale e pepe q.b.

Calzone di pasta sfoglia con zucchine



Preparazione

Accendete il forno a 200°. Lavate le zucchine, eliminate le estremità, poi tagliatele a rondelle non troppo spesse. Cuocetele per 5 minuti in acqua bollente e leggermente salata, poi scolatele.

Rompete un uovo in una ciotola, aggiungete il parmigiano, un pizzico di sale e uno di pepe e sbattete gli ingredienti con una forchetta per amalgamarli.

Srotolate la pasta sfoglia, senza eliminare la carta da forno. Distribuite l’uovo battuto su metà disco, senza arrivare fino ai margini, coprite con uno strato di zucchine e poi con le fettine di provola. Con un pennello da cucina, inumidite i bordi, poi con l’aiuto della carta forno, richiudete il calzone con l’altra metà di pasta sfoglia.

Ripiegate verso l’interno i bordi per sigillare la pasta.

Trasferite il calzone su una teglia da forno. Cuocete per 18/20 minuti, o fino a quando la pasta non risulterà bella dorata.

Sfornatelo e lasciatelo intiepidire leggermente prima di tagliarlo a fette.

Se vi piacciono le ricette veloci e svuota frigo, provate anche la torta salata con l’arrosto.

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta. Io vi do appuntamento alla prossima preparazione, mi raccomando tornate a trovarmi 🙂

Vi ricordo che potete seguirmi anche sulla pagina facebook

Home Sweet Home blog

o sui  maggiori social: twittergoogle+, instagrampinterest

A presto!




Related posts:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *