senza cottura

Barrette di avena e datteri senza glutine

Barrette di avena e datteri

Come promesso ecco una golosa ricetta per utilizzare la crema di datteri che vi ho postato ieri. Queste sfiziose barrette di avena e datteri sono uno snack gluten free, adatto anche a chi è celiaco o intollerante al glutine. Sentitevi pure liberi di rivestire le barrette con il cioccolato che preferite, ma vi sconsiglio di eliminarlo, in quanto queste barrette morbide e senza cottura restano insieme proprio grazie ad esso. Per prepararle avrete bisogno di un vasetto di crema, ottenuto con l’intera dose di ingredienti descritti nella ricetta, vi occorreranno anche dei fiocchi d’avena, che dovrete macinare molto finemente, fino ad ottenere una farina. Vediamo subito come prepararle…

Barrette di avena e datteri

Barrette di avena e datteri

Ingredienti per 12 barrette

100 g di fiocchi davena

40 ml di olio di cocco

3 cucchiai di miele

1 barattolino di crema di datteri

200 g di cioccolato da copertura

barrette senza glutine



Preparazione

Rivestite una teglia quadrata con carta da forno. Con un macina-caffè, o con un robot da cucina, tritate i fiocchi d’avena per ridurli in farina.

In una ciotola, mescolate la farina d’avena, il miele e l’olio di cocco, fino a quando non sono ben amalgamati, usando le mani se necessario. Versate l’impasto nella teglia e premete verso il basso, in modo da creare una base compatta, fina e uniforme.

Distribuite uniformemente la crema di datteri sulla base di avena con una spatola. Coprite la teglia con la pellicola e mettetela nel congelatore per almeno 1 ora.

Poco prima di rimuovere la teglia dal congelatore, sciogliete il cioccolato a bagnomaria o nel microonde.

Rimuovete la teglia dal freezer e trasferite il contenuto su un tagliere. Tagliate il quadrato a metà e, successivamente, ricavate sei  barrette da ogni rettangolo.

Usando due forchette, immergete velocemente le barrette nel cioccolato per ricoprirle uniformemente. Sgocciolate il cioccolato in eccesso e poggiatele su un foglio di carta forno, continuate fino a glassare tutte le barrette.

Mettete le barrette nel frigorifero per fare rassodare il cioccolato, poi trasferitele in un contenitore ermetico.

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta e che tornerete a trovarmi 😀

Barrette di avena e datteri

Vi ricordo che potete seguirmi anche sulla pagina facebook, su twittergoogle+, instagrampinterest

Vi aspetto numerosi, non mancate 😀




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *