Collaborazioni, Dolci, Frutta, Succhi ed estratti, Uncategorized

Barrette ananas e cocco uno snack salutare

Barrette ananas e cocco

Le barrette ananas e cocco fatte in casa, sono uno snack salutare ed alternativo, una soluzione pratica per una colazione veloce o uno spezza fame pomeridiano. Queste barrette preparate con gli scarti dell’estrattore sono ricche di fibre e contengono importanti nutrienti che fanno bene al nostro intestino.

Barrette ananas e cocco

Dopo aver preparato la virgin colada, ho ottenuto una discreta quantità di fibre di scarto. Chi mi segue da un po’ sa che i resti avanzati dagli estratti di frutta e verdura, non sono da buttare, ma diventano importanti ingredienti da utilizzare in tantissime ricette. Ecco come potete riutilizzare le fibre dell’ananas e del cocco, o di altra frutta e trasformarli in snack pratici e salutari.

Barrette ananas e cocco con scarti estrattore

Barrette ananas e cocco

Ingredienti per 14-15 barrette:

polpa di scarto di 1 noce di cocco

polpa di scarto di 1/2 ananas

1 manciata di uva passa

1 manciata di cranberries (mirtilli rossi) essiccati

1 manciata di pinoli

1 cucchiaio di miele (facoltativo)

100 g di cioccolato fondente

Barrette ananas e cocco

Preparazione

Raccogliete in una ciotola i residui dell’estrattore, aggiungete i pinoli, l’uvetta, i mirtilli rossi e mescolateli insieme. Se volete rendere più dolci le barrette aggiungete del miele o succo d’agave (tenete conto che l’ananas è già abbastanza dolce).

Con le mani, create delle piccole polpette ovali, schiacciatele poi su un piano in modo da dargli la forma di una barretta, posizionatele man mano che le preparate su un vassoio dell’essiccatore rivestito di carta forno.

Quando avrete finito di preparare le barrette, ponete i vassoi all’interno dell’essiccatore.

Selezionate un programma a 40° e fate asciugare le barrette per circa 10 ore, Girate delicatamente le barrette e proseguite per altre 8-10 ore, fino a quando le barrette saranno completamente asciutte.

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria o nel microonde, quando sarà completamente fuso e liscio, immergete la base delle barrette, poi disponetele su un foglio di carta da forno. Versate il cioccolato rimasto all’interno di un cono di carta e create delle strisce irregolari sulle barrette.

Le barrette ananas e cocco sono pronte, si conserveranno per alcuni giorni in frigorifero chiuse in un contenitore ermetico.

Barrette ananas e cocco

Questa ricetta è frutto del progetto di collaborazione tra Philips e Cookaround

“Per fortuna in Cucina c’è Philips”

con l’obiettivo di sensibilizzare sul tema dell’alimentazione sana. Grazie all’innovazione, Philips si impegna a fornire soluzioni tecnologiche che permettano di nutrirsi in maniera sana, più facilmente e più spesso.

La ricetta è stata realizzata con l’estrattore MicroJuicer Philips HR1894/80 – provalo con la promozione “Soddisfatti o Rimborsati – 30 giorni”  

In più per chi fosse interessato all’acquisto di elettrodomestici da cucina, l’azienda Philips mette a disposizione dei miei follower uno sconto del 25% , inserendo all’interno del carrello della spesa nella sezione “Codice Promozionale”

il codice  “PHILIPSCOOKAROUND16”

Avance Collection -Estrattori di Succo

Barrette ananas e cocco

Related posts:

6 Comments on “Barrette ananas e cocco uno snack salutare

  1. Ottima ricetta in linea con la mia filosofia di farsi le cose in casa sempre. Ottimo elettrodomestico!
    La proposta la salvo. l’elettrodomestico…annoto il codice sconto
    Giusy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *