Pasta, Piatti unici, Primi e zuppe, Ricette

Pasta al forno con cavolo romano

pasta con cavolo romano-broccolo romanesco

La pasta al forno con cavolo romano è un primo piatto gustoso e facile da preparare. Basta un po’ di besciamella, del parmigiano e una veloce gratinata in forno per ottenere un primo saporito ma delicato e cremoso che potrà essere consumato anche come piatto unico. Potrete prepararla anche in anticipo e conservarla in frigorifero fino al momento di gratinarla.

cavolo romanesco o broccolo romano

Per preparare questa ricetta ho utilizzato il cavolo romanesco o romano, conosciuto anche come cavolo verde o cavolo cimoso, un ortaggio della famiglia del cavolo broccolo. Adoro il suo colore verde brillante e la sua geometria perfetta: le sue rosette, disposte a spirale, si ripetono con regolarità, creando un vero e proprio capolavoro della natura.

Pasta al forno con cavolo romano

Pasta al forno con cavolo romano

Ingredienti per 6 persone:

400 g di cavolo romanesco

500 g di pasta

50 g di parmigiano grattugiato

olio extravergine d’oliva q.b.

sale q.b.

Per la besciamella

50 g di burro

50 g di farina

1/2 litro di latte

noce moscata

1 pizzico di sale

Pasta al forno con cavolo romano

Preparazione

Staccate le cimette dal torsolo dei cavolfiori e sciacquatele sotto acqua corrente. Cuocetele a vapore per 20 minuti, conditele con un filo d’olio, salatele e tenetele da parte. Se preferite, potrete anche lessarle in acqua salata per 10-15 minuti.

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata.

Preparate la besciamella. Mettete il burro in un pentolino e fatelo sciogliere a fuoco basso,  poi allontanatelo dal fuoco e aggiungete la farina setacciata, mescolate con una frusta per evitare che si formino dei grumi. Rimettete il pentolino sul fuoco, versate il latte continuando a mescolare finché inizia a bollire. Salatela, abbassate la fiamma e cuocetela a fuoco dolce finché la salsa si sarà addensata. Toglietela dal fuoco, regolate di sale e insaporite con un pizzico di noce moscata.

Non appena l’acqua inizia a bollire, cuocete la pasta e scolatela al dente. Conditela con la besciamella, unite i cavolfiori e mescolate.

Versate la pasta condita in una pirofila, cospargete la superficie con il parmigiano grattugiato e fate gratinare nel forno finchè la superficie sarà dorata.

Pasta al forno con cavolo romano

Se vi avanza della pasta sarà buona anche il giorno dopo, scaldata nel forno a 200°C per una decina di minuti.

pasta con cavolo romano-broccolo romanesco

Per non perdere nessuna delle mie ricette cliccate mi piace sulla mia pagina facebook!

Home Sweet Home blog

O torna alla

HOME PAGE

per vedere altre ricette!

Related posts:

6 Comments on “Pasta al forno con cavolo romano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *